Post

Sabato 2 giugno 2018, Progetto Montagnaterapia - C.S.T. di Perosa Argentina - C.A.I. Val Germanasca

Immagine
Nell'ambito delle iniziative per i festeggiamenti dei 50 anni della Sezione C.A.I. Val Germanasca, Sabato 2 giugno 2018 dalle ore 9.30, presso la Sala Teatro Valdese, Via Carlo Alberto 55, Pomaretto, sarà presentato il Progetto Montagnaterapia, in collaborazione tra il C.S.T di Perosa Argentina e il CAI Val Germanasca
come raggiungere Via Carlo Alberto 55, Pomaretto

P A R C H E G G I
Ci sono due possibilità di parcheggiare i propri mezzi:

1. da Perosa Argentina, percorrendo Via Carlo Alberto (verso Pomaretto) giunti all'incrocio a destra per Via Edmondo De Amicis, andare a destra sino ai parcheggi presenti di fronte al Parco Giochi, al Tempio Valdese e all'Ospedale

2. in Via Carlo Alberto 55 alla sinistra della Sala Valdese trovate Via E. Quattrini, in leggera discesa, che conduce al Parcheggio nella Piazza della Libertà, antistante alla sede del Municipio del Comune di Pomaretto
- Sala Teatro Valdese, Via Carlo Alberto 55, Pomaretto
- Via E. Quattrini, strada che conduce al P…

da Perrero a Bovile (Vrocchi)

da Perrero a Bovile (Vrocchi)
pagina in aggiornamento

da Gran Faetto a Albournù

da Gran Faetto a Albournù
pagina in aggiornamento

Officina Monviso 2018

Immagine
Il programma delle attività 2018

- di Officina Monviso

"Officina Monviso festeggia i cinque anni.

E’ nata nel 2014, a dire il vero sotto il nome di “Monviso per tutti”, all’interno del programma di eventi che celebravano i 150 anni dalla prima scalata femminile al Monviso, il 16 agosto 1864, ad opera di Alessandra Boarelli .

Ma se il nome è cambiato così non è stato per lo spirito dell’iniziativa, e cioè creare un’opportunità per   incontrarsi e  condividere l’esperienza della montagna.

In questi cinque anni i nostri orizzonti si sono magnificamente allargati, sia per il numero e la provenienza dei partecipanti, sia per i luoghi attraversati dal nostro cammino che, come vedrete dal programma, quest’anno spaziano dalla Val Maira  alla val di Susa.

E’ allora il momento di ricordare cos’è OfficinaMonviso:

è un’iniziativa di Montagnaterapia che coinvolge Centri diurni, Comunità e realtà del territorio nell’ambito della disabilità, della psichiatria, dei servizi ai minori, proponendo a…

Salone Internazionale del Libro, la presentazione di "Un Quintino di salute"

Immagine
Questa mattina abbiamo partecipato a Torino presso il Salone Internazionale del libro alla presentazione della pubblicazione "Un Quintino di salute" Esperienze di montagnaterapia sulle pendici del Monviso, avvenuta presso lo Spazio Piemonte, Arena Piemonte, a cura della Regione Piemonte - Direzione Coesione Sociale – Settore Programmazione socio-sanitaria e Socio-Assistenziale, Standard di servizio e di Qualità questa la dichiarazione di Livio Tesio rilasciata il 10 aprile 2018
"Un Quintino di salute" è un libro molto particolare, frutto di una condivisione di una bellissima esperienza e successivamente di uno scambio di pensieri. Un libro di cui siamo tutti protagonisti: non solo chi ha partecipato il 29 - 30 agosto, ma anche chi per motivi vari non ha potuto esserci, ma ha partecipato ad altre uscite. Chi la montagna la vive percorrendone i sentieri, o la sogna attraverso i racconti di altri. Tutti abbiamo pensieri, vissuti, emozioni da condividere ..."

Molto…

da Seleiraut al Rifugio Selleries

Immagine
pagina in aggiornamento

Partenza dalla Borgata Seleiraut (su alcune carte indicata anche come Selleiraut) (Villaretto) nel Comune di Roure (Val Chisone) e poi attraverso il classico sentiero 337/301/SV passaggio prima a Les Ors (1606 m) poi a Grange Sors (1772 m) ed infine al Rifugio Selleries (2040 m)
Il tempo non molto buono, con nebbia e leggera pioggia, non ci ha permesso la sosta al Rifugio Selleries; quindi dopo aver bevuto un bicchiere di tè e mangiato due biscotti siamo scesi immediatamente per andare pranzare presso l'area attrezzata di Roreto Chisone, nel comune di Roure, che ringraziamo per l'ospitalità
La Borgata Seleiraut si raggiunge partendo da Villaretto (30,4 Km da Pinerolo, per 37 minuti) percorrendo la S.P. 23 del Colle di Sestriere; giunti a Villaretto svoltare a destra per la Frazione Flandre, poi più avanti ancora a destra per Serre di Villaretto, segue Borgata Champ da Filh sino al piccolo parcheggio Seleiraut
apri il percorso per raggiungere la Borgata Sel…

da Balboutet a Cerogne (quasi) con la joëlette

Immagine
Partenza da sopra Balboutet, proseguendo per la strada asfaltata per il Colle delle Finestre, dove all'altitudine di 1675 metri, sulla sinistra, troviamo la possibilità di parcheggiare i mezzi, fare colazione e montare la joëlette
Il percorso è semplice e molto bello e si sviluppa all'interno del Parco naturale Orsiera Rocciavrè, del gruppo Ente di gestione delle aree protette delle Alpi Cozie nel comune di Usseaux, in Val Chisone
Come raggiungere Balboutet in auto: (da Pinerolo circa 53 minuti) percorrere la Strada Provinciale 23 del Colle di Sestriere (SP23R) e arrivati al Km. 41,2 (da Pinerolo) svoltare a destra per via Nazionale in direzione di Balboutet  apri il percorso per raggiungere Balboutet
Da dove abbiamo parcheggiato si parte con deviazione a destra (vista dalla direzione a scendere) sulla strada GTA/SV/SP/301 a fondo naturale che conduce alla borgata Cerogne a 1742 metri
Purtroppo non siamo riusciti a raggiungere Cerogne, in quanto pur avendo superato una prima sla…

Perosa Argentina giro delle borgate con joëlette

Immagine
Oggi bella giornata dal punto di vista meteorologico e quindi abbiamo pensato ad un giro ad anello delle borgate di Perosa Argentina con la  joëlette; partenza dalla sede del CST, seguendo questo itinerario: Via Trento, il sentiero del canale che conduce a Piazza Abegg, Piazza 3° Alpini, Via XXVIII Aprile, Vicolo Beale Villa, Vicolo Belvedere, Via Fratelli Caffer, Faro della Libertà - Poggio Oddone, Borgata Forte, Borgata Ciampiano, Borgata Bressi, Borgata Saretto, Borgata Combavaccè, Borgata Lubè (fermata e pranzo), Borgata Prageria, deviazione a destra per la Cascata della Pissa e il guado sul Rio Albona, Borgata Chialme e conclusione al punto di partenza, sede del CST

Segnaliamo la necessità di un minimo di quattro operatori per poter gestire la joëlette in sicurezza e garantire i cambi necessari

GPS - Statistiche calcolate sui dati importati
mercoledì 18 aprile 2018 9.42 CEST
Distanza: 10,5 km
Durata: 5 ore, 46 minuti
Velocità media: 1,8 km/h
Altezza minima: 624 m
Altezza massima: …

Frossasco, visita al Museo Regionale dell'Emigrazione dei Piemontesi nel Mondo

Immagine
Viste le non confortanti previsioni meteo per la giornata di oggi (nota 1) abbiamo deciso di optare per una visita al Museo Regionale dell'Emigrazione dei Piemontesi nel Mondo con sede a Frossasco
Questo Museo è nato nel 2006 e rappresenta la storia della migrazione "delle centinaia e centinaia di migliaia di cittadini che lasciarono la terra piemontese per cercare altrove il proprio futuro"
Successivamente il museo ha allargato il suo campo di azione con lo studio e l'analisi dei flussi migratori verso il Piemonte, oltre che all'attuale nuovo esodo di migliaia di giovani Piemontesi che cercano fortuna all'estero
Siamo stati accolti in modo esemplare da Carlotta Colombatto, conservatrice del Museo, che ci ha guidati per tutto il percorso all'interno delle sette sale: La partenza, Il viaggio, L'arrivo, La casa, Il lavoro, I protagonisti e La corrispondenza, illustrando per ognuna di loro il contenuto esposto
Il Museo è molto interessante e ne consigli…

da Sestriere alle Grange Elp

Immagine
Il percorso svolto è quello che abbiamo presentato il 22 novembre 2017 per arrivare al Monte Rotta (a cui facciamo riferimento per parte della documentazione) ma oggi ci siamo fermati un pò sopra alle Grange Elp, anche chiamate come Grangie Elp, nella zona indicata nella cartografica come Granges des Alpes
Come potete vedere dalle foto scattate ci siamo trovati in una bella bufera di neve, con una temperatura di +1/2 gradi centigradi; le previsioni meteo sono state pienamente rispettate
La strada (tutta coperta dalla neve) che abbiamo percorso porta prima alla fontana degli Alpini, attraversa la conca delle Grange Elp, ove è presente un punto ristoro ed infine aggira il costone del Monte Rotta
Giunti sopra alle Grange Help dopo una breve sosta siamo tornati indietro, sul medesimo percorso, con arrivo a Sestriere

GPS - statistiche calcolate sui dati importati
mercoledì 4 aprile 2018 10.38 CEST
Distanza: 4,1 km
Durata: 1 ore, 53 minuti
Velocità media: 2,2 km/h
Altezza minima: 2055 m
Alte…